Revisione parziale della legge sull’alcool

13.01.2020 - A inizio 2018 e 2019 sono entrate in vigore le disposizioni più importanti della revisione parziale della legge sull’alcool. Quest’ultima costituisce la base legale per l’integrazione della Regìa federale degli alcool (RFA) nell’Amministrazione federale delle dogane (AFD), la privatizzazione del centro di profitto Alcosuisse della RFA e la liberalizzazione del mercato dell’etanolo. La revisione parziale si conclude con lo scioglimento della RFA e il disbrigo di tutti i negozi giuridici a nome di tale organizzazione.

In origine era prevista una revisione totale della legge sull’alcool. Tuttavia, dopo circa quattro anni di dibattiti, nella sessione invernale del 2015 il Parlamento ha stralciato il progetto di revisione totale a causa di divergenze insuperabili. Le parti non contestate previste nella revisione originaria sono state prese in considerazione nell’ambito della revisione parziale. Poiché non urgente, per il momento si rinuncia a una seconda revisione parziale.

La legge sull’alcool sarà nuovamente sottoposta a revisione parziale nel quadro del progetto DaziT. Si tratta però di uniformare e digitalizzare i processi d’imposizione per tutti i tributi riscossi dal futuro Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini.

Scheda informativa

Ulteriori informazioni

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/themen/zoll/revisione-totale-della-legge-sullalcool.html