Informazione sulla situazione al confine meridionale

Stato: 17.12.2018

  • Se una persona manifesta di voler ottenere protezione in Svizzera, essa ha accesso al sistema d’asilo svizzero.
  • Per contro, le persone che non dispongono di documenti di viaggio validi, che non presentano una domanda d’asilo o che vogliono soltanto transitare attraverso la Svizzera vengono allontanate dalla Svizzera conformemente alla legge federale sugli stranieri e la loro integrazione (LStrI). La maggior parte di queste persone può essere riconsegnata direttamente alle autorità italiane sulla base dell’accordo bilaterale di riammissione con l’Italia in vigore dal 2000.
  • La Svizzera rispetta le vigenti disposizioni europee (tra l’altro accordo di Dublino). Essa non intende diventare un Paese di transito per i migranti irregolari e si adopera, adottando vari misure, per impedire il transito di persone che non dispongono di documenti di viaggio validi.

Ulteriori informazioni

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/themen/zoll/info-suedgrenze.html