Il consigliere federale Ueli Maurer partecipa al vertice dei ministri delle finanze del G20 a Riad

Foto di gruppo dei Ministri delle finanze e dei Governatori delle banche centrali con il Consigliere federale Ueli Maurer, G20 Riad, 22-23 febbraio 2020.
Foto di gruppo dei Ministri delle finanze e dei Governatori delle banche centrali con il Consigliere federale Ueli Maurer, G20 Riad, 22-23 febbraio 2020.
© G20 Saudi Arabia 2020

Il 22 e 23 febbraio 2020 il consigliere federale Ueli Maurer ha partecipato al vertice dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G20 a Riad, condotto sotto la presidenza dell’Arabia Saudita. Maurer è stato accompagnato da Thomas Jordan, presidente della Banca nazionale svizzera. Tra i temi all’ordine del giorno vi erano, oltre ai rischi per l’economia mondiale e le questioni fiscali e finanziarie di carattere internazionale, le problematiche legate al finanziamento sostenibile delle infrastrutture. A margine dell’incontro il consigliere federale Ueli Maurer ha tenuto anche colloqui bilaterali con vari suoi omologhi. Tra i temi trattati in questi colloqui e nelle diverse riunioni di lavoro, si è discusso anche delle possibili conseguenze del Coronavirus sull’economia mondiale.

La Svizzera si impegna a favore di finanziamenti sostenibili a lungo termine e condizioni quadro economiche solide. Nel suo intervento il consigliere federale Ueli Maurer ha appoggiato le priorità fissate dall’Arabia Saudita per promuovere le pari opportunità nonché il rinnovato interesse per la sostenibilità del finanziamento delle infrastrutture. La Svizzera apprezza l’attenzione dell’Arabia Saudita nei confronti della tecnologia e dell’innovazione per incentivare investimenti più sostenibili e redditizi. Quest’estate la Svizzera organizzerà un incontro con il gruppo di lavoro del G20 per le infrastrutture, in occasione del quale è previsto anche uno scambio con i rappresentanti del settore privato.

I ministri delle finanze hanno preso atto dello stato dei lavori in materia d’imposizione dell’economia digitale. Il consigliere federale Maurer ha sottolineato che il nostro Paese si adopera per una soluzione multilaterale basata sul consenso. Ha inoltre affermato che le misure unilaterali da parte di singoli Stati andrebbero evitate poiché potrebbero causare un’imposizione doppia o eccessiva. Una soluzione basata sul consenso dovrebbe inoltre prevenire rallentamenti della crescita e distorsioni della concorrenza.

La Svizzera partecipa per la quinta volta consecutiva in qualità di ospite agli incontri dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G20 riguardanti questioni finanziarie e monetarie. Quest’anno gli altri incontri dei ministri delle finanze del G20 si terranno nei mesi di aprile, luglio e ottobre.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 24.02.2020

Inizio pagina

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/themen/wirtschaft--waehrung--finanzplatz/finanzmarktpolitik/fokus-finanzplatz/g20-riad-2020.html