Finanze pubbliche solide malgrado la crisi

Berna, 28.09.2020 - Nel 2018 e 2019 le amministrazioni pubbliche hanno beneficiato di una situazione finanziaria incoraggiante. Tutti i settori parziali delle amministrazioni pubbliche hanno registrato eccedenze, compresi i Comuni, i cui conti erano deficitari da diversi anni. A partire dal 2020, le finanze pubbliche svizzere dovranno superare la peggiore crisi economica degli ultimi decenni a causa della pandemia di COVID-19 e saranno fortemente in deficit. Questa situazione dovrebbe comportare un importante aumento del debito lordo delle amministrazioni pubbliche. Nel confronto internazionale, le finanze pubbliche svizzere rimangono solide e dovrebbero resistere meglio alla crisi rispetto alle finanze della maggior parte degli altri Paesi industrializzati.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf.


Indirizzo cui rivolgere domande

Philipp Rohr,
responsabile della Comunicazione Amministrazione federale delle finanze
Tel. +41 58 465 16 06,
philipp.rohr@efv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle finanze
http://www.efv.admin.ch

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/dokumentation/nsb-news_list.msg-id-80538.html