Prima proiezione per il 2019: la Confederazione si attende un’eccedenza di 2,8 miliardi di franchi

Berna, 14.08.2019 - Per l’anno in corso la Confederazione si attende un’eccedenza di 2,8 miliardi di franchi, a fronte dei 1,2 miliardi preventivati. Il miglioramento è riconducibile, da un lato, alle entrate dell’imposta federale diretta e dell’imposta preventiva, superiori alle aspettative sin dal 2018. Nel complesso le entrate superano dello 0,9 per cento i valori iscritti a preventivo. D’altro lato, la Confederazione dovrebbe registrare minori uscite del previsto (-1,3 %). Inoltre vengono conseguite entrate straordinarie di 490 milioni, soprattutto dalla vendita all’asta di licenze di telefonia mobile.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf.


Indirizzo cui rivolgere domande

Philipp Rohr, responsabile della Comunicazione, Amministrazione federale delle finanze AFF
Tel. +41 58 465 16 06, philipp.rohr@efv.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/dokumentation/nsb-news_list.msg-id-76074.html