Il DFF consente il riconoscimento delle sedi di negoziazione nell’UE

Berna, 20.12.2018 - Il Dipartimento federale delle finanze (DFF) ha preso atto della decisione della Commissione europea del 20 dicembre 2018 di rinnovare l’equivalenza delle borse per la Svizzera fino a fine giugno 2019. Con l’ordinanza del Consiglio federale del 30 novembre 2018 concernente il riconoscimento di sedi di negoziazione il DFF ha quindi creato le condizioni affinché anche le sedi di negoziazione nell’UE possano ottenere il nuovo riconoscimento della FINMA.

Nella seduta del 30 novembre 2018 il Consiglio federale ha adottato una misura a protezione dell’infrastruttura borsistica svizzera. L’ordinanza, entrata in vigore il giorno stesso, introduce dal 1° gennaio 2019 un obbligo di riconoscimento per le sedi di negoziazione estere che ammettono al commercio le azioni di società svizzere.

Alla luce della decisione della Commissione europea di estendere temporaneamente l’equivalenza, il DFF, in funzione delle proprie competenze, ha adeguato l’elenco delle Giurisdizioni di cui all’articolo 3 capoverso 3 dell’ordinanza, in modo tale che anche le sedi di negoziazione nell’UE adempiano i requisiti per il nuovo riconoscimento della Svizzera (si veda l’elenco in allegato). Dal 1° gennaio 2019 la FINMA può così riconoscere anche le sedi di negoziazione nell’UE interessate, che non devono presentare alcuna domanda. L’ordinanza rimarrà in vigore, ma di fatto per il momento non esplicherà i propri effetti, almeno per la durata del rinnovo limitato nel tempo dell’equivalenza borsistica da parte dell’UE.

Il Consiglio federale ribadisce che la Svizzera adempie i requisiti per un rinnovo illimitato nel tempo dell’equivalenza borsistica al pari di altri Stati terzi. Un’estensione illimitata rimane la soluzione migliore per tutti gli attori coinvolti, in Svizzera e all’estero.


Indirizzo cui rivolgere domande

Frank Wettstein, capo associato Comunicazione, Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI
Tel. +41 58 462 38 56, frank.wettstein@sif.admin.ch



Pubblicato da

Dipartimento federale delle finanze
https://www.efd.admin.ch/efd/it/home.html

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/dokumentation/nsb-news_list.msg-id-73520.html