Nuovo ordinamento finanziario 2021 (04.03.2018)

05.03.2018 - Popolo e Cantoni approvano il nuovo ordinamento finanziario 2021

In occasione della votazione popolare del 4 marzo 2018, Popolo e Cantoni hanno approvato a larga maggioranza il nuovo ordinamento finanziario 2021. Si sono espressi a favore l’84,1 per cento della popolazione e tutti i Cantoni. La votazione popolare riguardava le due principali fonti di entrata della Confederazione, ovvero l’imposta federale diretta e l’imposta sul valore aggiunto. Il diritto di riscuotere queste due imposte è fissato nella Costituzione federale ed è limitato nel tempo: decade infatti alla fine del 2020. Il nuovo ordinamento finanziario 2021 permette di garantire che la Confederazione possa riscuotere queste due imposte anche in futuro.

L’imposta federale diretta e l’imposta sul valore aggiunto generano insieme quasi due terzi delle entrate complessive della Confederazione. Nel 2016 questi proventi ammontavano a circa 43,5 miliardi di franchi. Queste due imposte contribuiscono quindi in modo sostanziale al finanziamento dei compiti della Confederazione, ad esempio nei settori della formazione, della politica sociale, dei trasporti e della difesa nazionale.  

Scheda informativa

Ulteriori informazioni

Conferenza stampa del 9 gennaio 2018

Contatto
Ultima modifica 15.03.2019

Inizio pagina

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/dokumentation/legislazione/votazioni/neue-finanzordnung-2021.html