Nuovo ordinamento finanziario (28.11.2004)

In occasione della votazione popolare del 28 novembre 2004 il nuovo ordinamento finanziario è stato accettato dal 74 per cento dei votanti.

L'imposta federale diretta e l'imposta sul valore aggiunto sono le principali fonti di entrata della Confederazione. Il Nuovo ordinamento finanziario consente di prorogare fino al 2020 la facoltà della Confederazione di riscuotere l'imposta federale diretta e l'imposta sul valore aggiunto per ora limitata fino al 2006. Inoltre si tratta di adeguare la Costituzione alla situazione reale.Documentazione concernente la votazione del 28 novembre 2004:

https://www.efd.admin.ch/content/efd/it/home/dokumentation/legislazione/votazioni/nuovo-ordinamento-finanziario.html